voglia di sorridere, voglia di giocare…

Stasera andando al meeting buddista sono passato in un vicolo dove c’erano cinque bambini. Tre erano stranieri e giocavano. Due italiani appena tornati chissà da dove. Ma non importa.

Questi ultimi sono scesi da una macchina di grossa cilindrata. I bambini, forse indiani o pachistani, li guardavano incuriositi.

Sarà, ma non ho visto odio negli occhi di nessuno dei cinque bambini. Ho visto curiosità, sorrisi, voglia di andare oltre.

Non appena i due bambini sono entrati nel portone, le voci dei tre ragazzi sono tornate a riempire quel vicolo.

Giocavano.

Giocavano con una bottiglia di plastica immaginando che fosse un pallone

Certi confini esistono solo dove non riusciamo ad andare con l’immaginazione…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...